nothing received yet
Ultraschallbilder
33 ragioni di avere un bambino

Ulteriori news

Politica 23.09.2019

20 ottobre 2019: il voto dei bambini non ancora nati sarebbe euroscettico

Parlamento europeo a Strasburgo.

Una potente lobby in seno al Parlamento europeo vuole far passare l’aborto come un «diritto umano». Motivo più che sufficiente dunque per dare la preferenza, alle prossime elezioni federali, a partiti e candidati euroscettici.[leggi]

Notizie 23.09.2019

Ufficio federale di statistica: 4,2% di aumento degli aborti nel 2018

UST Neuchâtel.

Il 2 settembre 2019, l’Ufficio federale di statistica ha pubblicato le cifre degli aborti per l’anno 2018: con 10457 aborti (anno precedente 10037), si rileva un forte aumento. Il numero degli aborti molto tardivi, ossia dopo la...[leggi]

Notizie 23.09.2019

Bloccata agenda abortista di Macron!

G7 Biarritz 2019.

Gli Stati dovrebbero consentire l’uccisione di bambini non ancora nati fino al momento del parto. I raduni pubblici dei difensori della vita e le informazioni che diffondono su Internet andrebbero condannati come «fuorvianti» e...[leggi]

Notizie 24.07.2019

Record del mondo: il bambino più leggero di tutti i tempi!

Baby Saybie.

A fine maggio 2019 a San Diego, in California, un bebè molto speciale, felice e in buona salute, lascia finalmente l’ospedale. Saybie, così si chiama la piccola, è attualmente censita presso l’Università dello Iowa come il...[leggi]

Notizie 24.07.2019

Il cuore batte? Vietato l’aborto!

Ecografia.

Le cosiddette «leggi del battito cardiaco» rendono punibile un aborto se il battito cardiaco dell’embrione è rilevabile mediante ecografia – quindi già a partire dalla 6a settimana di gravidanza. Tali leggi, tuttavia, non sono...[leggi]

Mamma interna 24.07.2019

Annuncio manifestazione:
10a Marcia per la vita

Sabato 14 settembre 2019, ore 14:00, Turbinenplatz, Zurigo[leggi]

Notizie 24.07.2019

Scandalo a scuola?

Liceo a San Gallo.

Il St. Galler Tagblatt ha dato notizia il 6 e il 9 luglio 2019 dell’impiego di fogli di lavoro suppostamene «scioccanti» sul tema dell’aborto, destinati a una classe delle medie del secondo ciclo di San Gallo. Sull’argomento, il...[leggi]

Mamma interna 23.05.2019

Ingerita la «RU-486?» Il bambino può vivere lo stesso e restare sano!

Una donna.

Il 15 giugno 2019 a Münchenstein si parla dell’interruzione dell’aborto e di speranza di fronte a una diagnosi di «Down». Il Prof. Dott. George Delgado è l’esperto del salvataggio dei bambini dopo che la madre ha assunto la...[leggi]

Notizie 23.05.2019

Singolare politica di un «medicinale»

Mifepristone.

Pare vi sia, negli Stati Uniti, una forte spinta per promuovere l’aborto chimico. E ciò sebbene nel solo anno scorso altre due donne sono morte a causa della «RU-486»![leggi]

Notizie 23.05.2019

Grazie a un film: 94 dipendenti di cliniche abortive abbandonano il loro lavoro

Il cartellone del film.

Da direttrice di una clinica abortiva a una delle guide mondiali del movimento per il diritto alla vita: questa sorprendente svolta esistenziale di Abby Johnson è adesso trama di un film. Dal 29 marzo 2019, nel programma di...[leggi]

Risultati da 1 a 10 su 149
<< Prima < Precedente 1-10 11-20 21-30 31-40 41-50 51-60 61-70 Prossima > Ultima >>
 

Video consigliati

Messaggio del Presidente USA alla Marcia per la Vita di Washington

Il 19 gennaio 2018, per la prima volta un Presidente USA in carica si è rivolto in linea in diretta ai partecipanti della «March for Life» a Washington D.C. Seguite, in questa ripresa dal giardino della Casa Bianca, le osservazioni introduttive del vicepresidente Mike Pence e poi il discorso di Donald J. Trump (durata totale 13 minuti circa). – Lingua: inglese – Immagine più grande in migliore risoluzione: clic sul logo YouTube (link sulla pagina YouTube) – Fonte: whitehouse.gov

Così tanta gente ha preso parte alla March for Life 2018!

Il 19 gennaio 2018 si è tenuta sotto condizioni meteorologiche ideali la 45a March for Life (Marcia per la Vita) a Washington D.C. Vedete qui a volo d’uccello una ripresa, comprimata a 1 minuto di durata, del  corteo quasi interminabile di manifestanti! – Video senza sonoro – Immagine più grande in migliore risoluzione: clic sul logo YouTube (link sulla pagina YouTube) – Fonte: studentsforlife.org

Un genio a un passo dall’essere abortito

Questo cortometraggio, di realizzazione professionale, si basa su un fatto reale. L’ambientazione riporta al 18° secolo: una gestante si trova sull’orlo di un baratro, e anche il bambino che porta in grembo è minacciato da distruzione… Ma non si arriva a tanto. Invece, alla fine la madre, nonostante il parto difficile, può dire in piena sincerità sì al bambino – o, per usare le parole del film, riesce «ad accogliere le note discordanti» per «comporre con queste una nuova melodia». – Lingua: tedesco con sottotitoli in inglese – Immagine più grande in migliore risoluzione: clic sul logo YouTube (link sulla pagina YouTube) – Fonte: crescendomovie.com

Il festeggiato era stato abortito
Il festeggiato era stato abortito

È un pensiero che perseguita tante donne dopo un aborto: «Come sarebbe se il mio bambino fosse ancora vivo?» Nel cortometraggio «Aaron», una giovane donna si trova a combattere con questo interrogativo nel giorno calcolato per il compleanno del proprio figlio abortito: immagina di trascorrere la giornata con lui nel parco giochi. Il video culmina con la scena in cui la donna siede sola su una panchina e ode la voce di un bambino piccolo mormorare: «Ti amo, mamma. E ti perdono.» – Lingua: inglese con sottotitoli in italiano – Immagine più grande in migliore risoluzione: clic sul logo YouTube (link sulla pagina YouTube) – Fonte: lifesitenews.com

«Mamma, voglio raccontare che cos’è veramente l’aborto»

Il cortometraggio «To Be Born» («Nascere») tratta di una giovane donna alle prese con una gravidanza fuori programma e intenzionata di abortire. Nel mezzo dell’intervento si viene a trovare in una penosa situazione: ode la voce della sua figlioletta non ancora nata, che comincia a descrivere gli sconvolgenti particolari di quello che le sta succedendo. – ATTENZIONE: Questo film contiene scene e particolari probabilmente non adatti a minorenni e persone particolarmente emotive. – Lingua: Inglese – Immagine più grande in migliore risoluzione: clic sul logo YouTube (link sulla pagina YouTube) – Fonte: tobeborn.com – Commento: Cortometraggio con alcune immagini difficile da sopportare, ma realizzato con vera professionalità.

«Sangue del tuo sangue»

Videoclip rap «Dis Fleisch und Bluet» (Sangue del tuo sangue) – Stego feat. Cesca – Lingua: dialetto svizzero tedesco – Immagine più grande in migliore risoluzione: clic sul logo YouTube (link sulla pagina YouTube) – Fonte: stego.ch