18. Febbraio 2021

Allo stato embrionale tutti noi abbiamo avuto una trisomia?!

La trisomia più nota è la sindrome di Down (trisomia 21).

«Una caratteristica normale»

Nei casi di trisomia – la forma più nota è la sindrome di Down – un parte del materiale genetico è presente non soltanto in coppia. Studi rivelano quanto segue: si presume che nei bambini in uno stadio embrionale precoce spesso si riscontrano «anomalie» genetiche che non hanno nulla di particolare. In uno degli studi erano state trovate cellule di questo tipo nell’80 % degli embrioni analizzati. Le «anomalie» hanno origine nelle «difettose» divisioni cellulari dei gameti.

La maggior parte dei bebè nasce tuttavia con caratteristiche genetiche «normali» poiché interviene una forma di «autocorrezione» (già osservata in passato dalla scienza sui topi). Da questa scoperta bisognerebbe invero desumere che il numero di cromosomi nelle diagnosi preimpianto (DPI) non riveste più un ruolo così importante e che, di conseguenza, anche nel quadro delle procreazioni artificiali vengano distrutti meno embrioni!